Archivio categoria: Rassegna Stampa

Il Sole 24 ORE.com – Addio a Rauti, il «socialfascista»

di Gennaro Sangiuliano Fu Giorgio Bocca, in un suo libro del 1983, a coniare il termine di «socialfascista», con riferimento a quella venatura di rosso che segnò le origini del movimento mussoliniano e che come un fiume carsico riemerse a Salò. Del “fascismo di sinistra” Pino Rauti fu l’interprete e il leader nel dopoguerra, quando Continua a leggere →

ilsussidiario.net – PINO RAUTI/ Un “fascista di sinistra” che odiava il capitalismo non meno del Pci

di Gianluigi Da Rold Nell’inverno del 1972, per qualche giorno, Pino Rauti era a Rottarch Egern, una località della  Baviera sul Tegernsee, un lago splendido con una corona di montagne intorno, che è purtroppo passato alla storia per uno dei fatti più sanguinosi della storia del nazismo, quando in una notte, ribattezzata la “notte dei Continua a leggere →

Destra.it – Pino Rauti, quando le idee muovono il mondo

Se ne è andato con la leggerezza degli anziani. Dopo un percorso terreno intenso e aspro, il vecchio corpo dell’antico “incendiario d’anime” — così lo definì nel 1978 la “Pravda” moscovita — non ce l’ha più fatta. L’onorevole Pino Rauti è morto ma per la Destra italiana — questa galassia variegata, plurale e, oggi, smarrita, Continua a leggere →

Il Tempo.it – Pino Rauti e la destra diversa

Pino Rauti è stato il simbolo vivente della complessità della destra italiana. La scarsa dimestichezza del giornalismo politico del nostro Paese ad affrontare i personaggi «cruciali» della vita pubblica, soprattutto quando sono difficili da incasellare nelle gabbie ideologiche, lascia spazio all’incomprensione o, peggio, alla rimozione. È accaduto a Rauti, intellettuale di natura gramsciana (tanto per Continua a leggere →

ilFattoQuotidiano.it – Morto Pino Rauti, ex segretario del Msi e fondatore di Ordine Nuovo

L’ex segretario del Movimento Sociale Italiano è deceduto alle 9.30 di questa mattina nella sua casa nella capitale. E’ deceduto nella sua casa di Roma. Avrebbe compiuto 86 anni il 19 novembre di Domenico Naso Già su Twitter c’è chi lo ricorda come “un fascista buono”. Rimasugli di scontri ideologici dei tempi che furono, ma Continua a leggere →

Il Foglio.it – Si è spento Pino Rauti

[Show slideshow] Sarà aperta a partire dalle ore 18, in via della Scrofa, la camera ardente per Pino Rauti, morto oggi a Roma all’età di 85 anni. Ex segretario del Msi, nel 1946 aveva partecipato ai lavori che portarono alla fondazione del partito. A Montecitorio dal 1972 al 1994, nei successivi cinque anni fu europarlamentare. Continua a leggere →

Il Messaggero.it – E’ morto Pino Rauti, ex segretario Msi

ROMA – E’ morto Pino Rauti. L’ex segretario del Movimento Sociale Italiano, che avrebbe compiuto 86 anni il 19 novembre, si è spento alle 9.30 di ieri mattina nella sua casa di Roma. La camera ardente è stata allestita nella sede della Fondazione Alleanza Nazionale, in via della Scrofa. Nella serata di ieri oltre a Continua a leggere →

LiberoQuotidiano.it – Pino Rauti è morto a 85 anni: addio all’ex segretario del Msi

L’ex leader di destra si è spento stamattina nella sua casa romana Suocero del sindaco di Roma Gianni Alemanno si era fortemente opposto alla svolta di Fiuggi quando Fini trasformò il Movimento Sociale in Alleanza Nazionale E’ morto Pino Rauti. L’ex segretario del Movimento Sociale Italiano, che avrebbe compiuto 86 anni il 19 novembre, si Continua a leggere →

il Giornale.it – Msi, morto Pino Rauti

Pino Rauti fu uno dei fondatori del Movimento Sociale Italiano. Si oppose alla svolta di Fiuggi compiuta da Fini e alla nascita di Alleanza nazionale. È stato anche ex europarlamentare È morto Pino Rauti. L’ex segretario del Movimento Sociale Italiano avrebbe compiuto 86 anni il 19 novembre. L’ex europarlamentare si è spento alle 9:30 di Continua a leggere →

oltremedianews.com – Pino Rauti. Il fascista al servizio del potere

Ritratto di un uomo legato alle vicende più oscure della storia italiana recenti. Un politico di professione che è sempre rimasto legato ai poteri forti. Nazista, prima ancora che fascista, fautore del terrorismo internazionale, protagonista della “strategia della tensione”.Al di là dei soliti cori di encomio che si alzano nel momento della morte scopriamo chi Continua a leggere →