Noi non ci definiamo conservatori,
ma nazionalpopolari, sociali o nazionalrivoluzionari,
proprio per dire che siamo la destra dei valori e
non quella conservatrice
Pino Rauti


La sabbia di El Alamein

122682172_3353347431418017_8424022649509379992_n

A 78 anni di distanza, là dove i “Leoni della Folgore” resistettero con epico ed eroico coraggio. ONORE. “IO SONO LA SABBIA DI EL ALAMEIN” 23 Ottobre 1942 “(…) Perché, amici di tutto il mondo, io non sono granello di un deserto qualunque, sono la sabbia del deserto più brutto e glorioso che esista, io Continua a leggere →




Giampiero Rubei, ci mancherai!

È scomparso Giampiero Rubei. Protagonista di mille battaglie politiche, amico di mio padre, organizzatore dei Campi Hobbit, appassionato di Jazz; una persona che ha sempre sfidato la vita con il Sorriso. Fino all’ultimo. Ci mancherai!

“L’attualità del pensiero nazional popolare di Pino Rauti” – Palazzo Ferrajoli, Roma

Invito-InRicordoDiPinoRauti-5novembre2014

Continua a leggere →

“In ricordo di Pino Rauti” Auditorium Multimediale Giovanni Paolo II, Foggia – Intervento telefonico di Isabella Rauti

locandinaRauti

Continua a leggere →

Politica: Mercoledì 5 novembre a Roma Pino Rauti ricordato in un convegno discussione sull’attualità del suo pensiero a Palazzo Ferraioli

Roma, 31 ottobre 2014 – “L’attualità del pensiero nazional popolare di Pino Rauti” è il titolo del convegno, promosso dal Centro Studi Pino Rauti e dalla Casa Editrice Pagine, che si svolgerà mercoledì 5 novembre, alle ore 17,30, nelle sale di Palazzo Ferraioli, piazza Colonna 355, Roma. L’iniziativa, volta a commemorare una tra le figure Continua a leggere →

Avigliano (PZ) – “Le radici profonde non gelano” In ricordo di Pino Rauti

invito_21x10

«Per andare oltre» di Pino Rauti

Linea  Anno I – numero 1 1 marzo 1979 “… Scardinare, è stato facile; eppure sconsacrare e dissacrare e mettere in crisi. Per il semplicissimo motivo che non c’era quasi più niente di solido né di sacro. Il re, era nudo da gran tempo; e non abbiamo aspettato che venissero a dimostrarcelo quelli della scuola Continua a leggere →