Noi non ci definiamo conservatori,
ma nazionalpopolari, sociali o nazionalrivoluzionari,
proprio per dire che siamo la destra dei valori e
non quella conservatrice
Pino Rauti


In ricordo di Pino Rauti a cinque anni dalla scomparsa: presentazione del libro “L’AQUILA E LA FIAMMA” di Nazzareno Mollicone – Martedì, 21 novembre, ore 18.00 – Unione Generale del Lavoro (UGL), Via delle Botteghe Oscure 54, Roma

Stampa



Linea – I “nodi che si stringono” mentre inizia il Duemila

19665598_10213161448661245_7618051018215189180_n

11 gennaio 2000 Siamo arrivati ad avere sei miliardi di uomini sulla terra “e tutti zitti”, ha scritto l’altro giorno Alberto Ronchey sul «Corriere della Sera». E poi ci sono stati gli innumerevoli articoli sul Ramadan in Italia e sull’islamismo “che avanza”; sul fatto che l’Italia “si appresta a diventare musulmana”. E, ancora, due notizie Continua a leggere →

RigenerAzione Evola.it – Civiltà | P. Rauti – Evola: una guida per domani

copertina-civiltà-evola-1974

Introduzione della Redazione: l’articolo pubblicato di seguito è il primo articolo, a firma del direttore Pino Rauti, del num. 8-9 (sett.-dic. 1974) della rivista Civiltà, numero dedicato interamente a Julius Evola, scomparso nel giugno di quell’anno. A questo articolo, significativo per comprendere l’influenza di Evola nella c.d. “destra radicale” del dopo-guerra, farà seguito la ripubblicazione integrale di tutti gli Continua a leggere →

IL VAGLIO.it – 40 anni fa il Campo Hobbit a Montesarchio: le iniziative

Sono passati quarant’anni da quell’11 giugno del 1977 quando, nel polveroso stadio comunale di Montesarchio, organizzato da un carismatico Generoso Simeone (all’epoca braccio destro dell’on.le Pino Rauti e direttore del mensile “L’Alternativa”) si tenne il primo Campo Hobbit: un importante evento di caratura nazionale – scrive in una nota diffusa alla stampa Achille Biele – Continua a leggere →

RAUTI, Giuseppe Umberto

Dizionario Biografico degli Italiani (2016) di Marco Tarchi – RAUTI, Giuseppe Umberto (Pino). – Nacque a Cardinale (Catanzaro) il 19 novembre 1926, primogenito di Cielino Pietro, usciere presso il ministero della Guerra a Roma, e di Rosaria Coscia. Visse a Roma dall’età di sei mesi, e vi compì gli studi classici all’istituto Sant’Apollinare. Educato in Continua a leggere →

Foto pubbliche e private di Pino Rauti

16114913_1053826621411675_1800284525948734101_n(1)

cinquecosebelle.it – I cinque partiti di destra italiani più votati della storia della Repubblica

simboli

La storia della destra italiana – almeno in epoca repubblicana – è una storia breve e difficile. Tra il 1948 e il 1992, cioè in quella che viene solitamente chiamata la Prima Repubblica, visse perlopiù all’ombra della DC, che catalizzava i voti del suo possibile elettorato. Celeberrima l’espressione di Indro Montanelli, giornalista di destra che Continua a leggere →

Destra.it – Quel ragazzo senegalese morto a Rigopiano e le domande di Pino Rauti

th-3-23-300x169

di Nazzareno Mollicone Tra le vittime recuperate dall’Hotel Rigopiano vi è pure un senegalese, che lavorava come inserviente all’albergo. Questa vittima, al di là delle speculazioni giornalistiche che scriveranno di un immigrato vittima del lavoro che stava svolgendo in quel posto (bisognerà però vedere se era in regola o lavorava in nero: è strano che Continua a leggere →

TermoliLive.news – Azione Nazionale, il 27 gennaio inaugura il circolo a Bonefro intitolato a Pino Rauti

perrella-300x169

Il movimento Azione Nazionale continua nella sua opera di espansione e consolidamento sul territorio molisano. Il neo movimento, guidato in Molise da Carlo Perrella, prosegue le sue attività non solo in vista dei futuri appuntamenti elettorali ma anche e soprattutto per farsi conoscere dalla popolazione. Il 27 gennaio Azione Nazionale inaugurerà il proprio circolo a Continua a leggere →

Un dono dell’amico Junio Guariento

Immagine

L’amico Junio Guariento ha voluto donare al Centro Studi Pino Rauti quest’opera da lui realizzata, su pannello di legno decorato a pirografo. Grazie! Le radici profonde non gelano…!

Caro papà, oggi comunque per me è il tuo compleanno

Bigliettino-Isa

Caro papà, oggi comunque per me è il tuo compleanno; voglio ricordarti con questo bigliettino da poco ritrovato.Lo avevi conservato con cura ed amore tra le tue carte più care e mi sono commossa a rivederlo. Era il 1980 e tu compivi 54 anni, esattamente l’età che l’altro ieri ho raggiunto anche io. E le Continua a leggere →