Noi non ci definiamo conservatori,
ma nazionalpopolari, sociali o nazionalrivoluzionari,
proprio per dire che siamo la destra dei valori e
non quella conservatrice
Pino Rauti


In ricordo di Pino Rauti a cinque anni dalla scomparsa: presentazione del libro “L’AQUILA E LA FIAMMA” di Nazzareno Mollicone – Martedì, 21 novembre, ore 18.00 – Unione Generale del Lavoro (UGL), Via delle Botteghe Oscure 54, Roma

Stampa



RomaDailyNews.it – In ricordo di un uomo, un intellettuale, un politico: Pino Rauti

PINO-RAUTI

Si è svolto ieri, presso Palazzo Ferrajoli a Roma, un incontro dedicato alla memoria di un grande politico, un grande intellettuale ma soprattutto un grande uomo, Pino Rauti. Diverse le autorità presenti, da Gianni Alemanno a Francesco Storace. Ma, presenti, erano soprattutto le due persone più importanti della sua vita, le due figlie, Alessandra e Continua a leggere →

affaritaliani.it – A Roma il convegno: “Pino Rauti il rivoluzionario nazional popolare”

convegno-rauti-ape10

Si è tenuto a Roma, a Palazzo Ferrajoli, un convegno rievocativo di Pino Rauti, segretario dell’Msi e leader di Fiamma Tricolore organizzato dalle figlie Isabella ed Alessandra di Giuseppe Vatinno, già Deputato e giornalista Nel tardo pomeriggio di Venerdì si è tenuto a Roma, a Palazzo Ferrajoli, un convegno rievocativo di Pino Rauti, segretario dell’Msi Continua a leggere →

In ricordo di Pino Rauti, convegno “Pino Rauti il rivoluzionario nazional popolare” – Palazzo Ferrajoli, Piazza Colonna 355, Roma

Invito-InRicordoDiPinoRauti-18dicembre2015

Continua a leggere →

Barbadillo.it – L’intervista. Isabella Rauti: “In Marine Le Pen le intuizioni nazionalpopolari di mio padre”

Pino-Rauti-310x194

“L’attualità della politica nazionalpolare l’abbiamo riscontrata in Francia: Marine Le Pen ha incarnato un modello nazionale e popolare, contro le lobbies, nel tentativo di costruire una piattaforma programmatica che restituisse la sovranità al popolo”: a parlare è Isabella Rauti, giornalista ed intellettuale, intervistata da Barbadillo.it a margine dell’incontro a Roma su “Pino Rauti, il rivoluzionario Continua a leggere →

Secolo d’Italia.it – Pino Rauti, un archivio di idee per la cultura politica italiana

Pino-Rauti-670x274

Pino Rauti l’uomo, Pino Rauti il politico che credeva nel legame con la cultura. È questo il filo conduttore del convegno che si è svolto a Palazzo Ferrajoli di Roma su iniziativa del Centro Studi intitolato all’esponente missino e con il patrocinio della Fondazione Alleanza nazionale.  Con l’occasione è stato presentato il lavoro di sistemazione dell’archivio Continua a leggere →

Il Giornale d’Italia.org – Pino Rauti: il ricordo, l’esempio

lDM=--pino_isabella_rauti

Un convegno per tratteggiare il politico e il fine intellettuale. La figlia Isabella: ‘Stiamo riordinando il suo immenso archivio e stanno venendo fuori straordinari documenti, anche inediti’. Come un vecchio articolo che dice molto alla destra di oggi… Pino Rauti, il rivoluzionario nazional-popolare. E’ questo il tema dell’incontro che si terrà dopodomani, venerdì 18 dicembre Continua a leggere →

In ricordo di Pino Rauti – Venerdì 18 dicembre, ore 17.30, Palazzo Ferrajoli, Piazza Colonna 355, Roma

Invito-InRicordoDiPinoRauti-18dicembre2015

Ci sono giorni come questi in cui la tua assenza è insopportabile.

Buon compleanno papà! Isabella “Quello che veramente ami rimane, il resto è scorie. Quello che veramente ami non ti sarà strappato. Quello che ami è la tua eredità”. Ezra Pound

Caro papà

Cartolina-Pino-Rauti-150x105

Caro papà, sono passati tre anni da quel 2 novembre. I ricordi e il dolore restano intatti. La tua eredità culturale, politica e morale  diventa, invece, ogni giorno più brillante e più chiara. E le tue tesi politiche, le tue analisi intellettuali sembrano avere più ragione oggi che ieri! Mi piacerebbe potermi confrontare con te Continua a leggere →

centro-destra.it – Ricordando Pino Rauti

di Giorgio Gaias Tre anni fa ci lasciava Pino Rauti, l’ex segretario del Movimento Sociale Italiano da alcuni definito “fascista di sinistra” e da altri “Gramsci nero”. L’uomo politico che si oppose sempre con lealtà alla gestione del partito di Giorgio Almirante, ma sopratutto fu colui che si oppose alla svolta di Fiuggi voluta da Continua a leggere →